Luna Rossa chi, come, perché

Luna RossaLuna Rossa non si vive di sole barche…

Luna Rossa ecco le info: tutti i corpi del Sistema Solare (con l’eccezione di Plutone che ha un’inclinazione orbitale di circa 17°) ruotano attorno al Sole su un piano, detto dell’eclittica.
Per spiegare la presenza di questi corpi su tale piano si deve risalire alla genesi del nostro sistema solare. La parte centrale della nube gassosa (dove appunto si stava formando il Sole), con la propria grande forza di gravità, iniziò ad attrarre a sé la materia circostante. Quest’ultima prese poi a ruotare attorno al Sole in formazione e la velocità di questo moto la fece disporre su un unico piano. I diversi corpi del sistema solare hanno comunque, su tale piano, un’inclinazione orbitale leggermente differente, l’uno dall’altro. La Luna, per esempio, ha un’inclinazione di 5° sull’eclittica che incontra in due punti denominati nodi.
Quando il nostro satellite naturale giunge in prossimità di uno dei due nodi, e la linea stessa punta verso il Sole, la Terra, la Luna ed il Sole stesso si trovano allineati. Si verifica dunque un’eclisse: di Sole, quando la Luna viene a trovarsi fra la Terra ed il Sole e di Luna, quando è invece la Terra che si frappone fra il Sole ed il nostro satellite naturale. L’eclisse di Luna può verificarsi esclusivamente al plenilunio (quella di Sole invece al novilunio), quando il nostro pianeta si trova fra Sole e Luna.

Per quanto riguarda l’eclisse di Luna, il diametro dell’ombra proiettata dalla Terra è circa tre volte quello del nostro satellite, a causa delle differenti dimensioni dei due corpi. Durante un’eclisse lunare, quindi, al suo interno vi sono una fascia di penombra (nella zona esterna) e una di ombra nella zona centrale

Si possono così verificare tre tipi di eclisse lunare:

  • parziale di penombra, quando la Luna entra solo nella zona di penombra
  • parziale di ombra, quando il nostro satellite entra nella fascia di penombra e solo in parte in quella di ombra
  • totale di ombra, quando la Luna fa il proprio ingresso sia nella penombra che nell’ombra

Nel caso dell’eclisse di Luna, si parla anche di Luna Rossa, in quanto l’ombra dell’eclisse, mano a mano che la stessa avanza, ricopre il nostro satellite con una suggestiva colorazione purpurea. Si tratta di un fenomeno ottico dovuto all’atmosfera terrestre che è conosciuto con il termine scientifico di Diffusione di Rayleigh. In soldoni, la luce solare viene diffusa dall’atmosfera terrestre e la percezione del colore è amplificata dalla rifrazione atmosferica. Questo fenomeno si verifica al sorgere, al tramonto oppure durante un’eclisse di Luna: di qui il nome di Luna Rossa.
Poi ci sono altri colori, tra i quali la Luna Verde…

Luna Verde: tutti colori lunari

La Luna Rosa…

Luna rosa: arcobaleno lunare

e… la Luna Blu…

Luna Blu – Blue Moon astronomia o leggenda?

E non è finita…

Spunti Liguri

Curiosità Piemontesi

Photo by Luigi Viazzo with Samsung Galaxy SIV

Eclissi di Luna

Precedente Luna gigante in cielo? Successivo Fasi Lunari e letteratura