Nostradamus profezie et pandemie

Nostradamus

Nostradamus e profezie targate 2020

Nostradamus profezie e dintorni: alzi la mano a chi non ha pensato, almeno una volta, in questo anno bisestile 2020 di passione, al celebre oracolo francese, destreggiandosi fra una notizia (o bollettino) e l’altra rigorosamente targati Covid 19 alias Corona Virus.

Nostradamus, se andate a leggere fra le righe, potrebbe riservarci ancora qualche sorpresa: se avete voglia di ridere (ancora) ecco che cosa ci aspetta (o ci avrebbe dovuto aspettare) in questo ultimo spicchio di anno Domini e… con tutte le cautele del caso tenetevi forte!

Nostradamus un mito, una leggenda, che dal 1555, ha sempre ricevuto grande seguito, visto che (con molta fantasia…) molte delle sue profezie, secondo taluni si sarebbero avverate, vedi fra le tante la presa del potere da parte di Hitler, il crollo delle Torri Gemelle, lo scoppio della Rivoluzione Francese o l’esplosione delle bombe atomiche, per il  2020, aveva (meglio avrebbe…) messo in  cantiere quanto segue:

  • grande epidemia (ça va sans dire…)
  • crisi economica (segue da sopra)
  • crollo delle borse (idem come sopra)
  • cambiamenti climatici (bingo)
  • fine di regni longevi (may be?)
  • scoppio di conflitti globali (?)

Nostradamus in dettaglio ecco le supposizioni filtrate con l’attualità, o meglio attualizzate per quanto riguarda i personaggi oggi viventi

  • La grande crisi finanziaria è in atto, dovuta al crollo dei mercati che, se già avevano iniziato a sussultare, più verso il basso che in senso opposto a dire il vero, dopo la crisi economica iniziata nel 2008, hanno sicuramente ricevuto un colpo quasi mortale da parte del nipote della Spagnola e dell’Asiatica
  • Terza guerra mondiale, per il 2020 era previsto lo scoppio di una terza guerra mondiale tra due super potenze mondiali della durata di 27 anni, dopo l’ascesa del terzo anticristo e un rogo che avrebbe interessato una grande città… Nulla di che si potrebbe dire ma l’anno non è ancora finito e al peggio, talvolta, non sembra esserci fine…
  • Assassinio di Putin e morte di Trump (liberi i due interessati, che al momento godono di ottima salute, di fare tutti gli scongiuri del caso); interpretando il vaticinio, prevista fine tragica per i due uomini più potenti del globo, il primo tradito e ucciso da qualcuno a lui molto vicino, mentre per il secondo malattia tanto misteriosa quanto letale…
  • Nuovo Re per l’Inghilterra, quindi fine del Regno di Elisabetta II e passaggio dello scettro (in tutti i sensi) al figlio Carlo Windsor, anche la Regina può fare gli scongiuri reali del caso…
  • Il Coronavirus farebbe comunque capolino anche nelle sue criptiche quartine, visto che Nostradamus avrebbe messo in guardia il mondo da una grande pestilenza imminente, ovvero una grande piaga sarebbe partita da una città marittima e sarebbe cessata solo se vendicata la morte del giusto sangue (?!).
  • Disastri naturali e inondazioni, causa cambiamenti climatici, avrebbero dovuto colpire molti paesi d’Europa, tra l’altro teatro di diversi attacchi terroristici, mentre un violento terremoto avrebbe dovuto andare in scena nel Nord America (cornetti e amuleti pronti…), terra del Ringraziamento.
  • Nuovo Papa e quindi cambio della guardia a Città del Vaticano, con salita al soglio pontificio di un giovane papa capace di guidare la Chiesa fino al 2029 ma protagonista, al contempo, di scandali vari che lo avrebbero portato a distruggere Roma, la città delle Idi di Marzo (fine della Città Eterna, dunque un ossimoro?)
Altri spunti e curiosità @

Precedente Cyber Monday festa mobile (o mobail)? Successivo Santa Bibiana 2 dicembre 40 giorni e...