Pasqua Ebraica – Pesach o Pesah

Pasqua Ebraica

Pasqua Ebraica – Pesach oppure Pesah 

Pasqua Ebraica, indipendentemente dal nome è la Festa Ebraica corrispondente alla nostra Pasqua.

 

Carnevale, Pasqua e Luna (parte II)

Ripercorriamone la storia e le peculiarità in otto passi, otto, per esempio, come il numero dei pianeti del nostro Sistema Solare.

  1. Intro/Mercurio – Pèsach o Pesah, detta anche Pasqua ebraica, è una festività ebraica che dura otto giorni (sette nel solo Israele) e che ricorda la liberazione del popolo ebraico dall’Egitto e il suo esodo verso la Terra Promessa…
  2. Origine della festività/Venere – La Pesach (parola ebraica tradotta lett. in lingua italiana con passaggio“) viene anche detta dal popolo ebraico”Zman Cherutenu”, cioè “tempo della nostra liberazione”.
  3. Vigilia e celebrazione dei panettieri/Terra –  Prima dell’inizio della festività gli ebrei eliminano da casa ogni minima traccia di lievito e qualsiasi cibo che lo contenga (questo viene indicato con il termine chametz). Questa tradizione viene chiamata “bedikat chametz”.
  4. Il Seder/Marte – La prima notte in particolare è la più importante, soprattutto in Terra d’Israele perché vige l’obbligo solo di essa. Durante le prime due sere si usa consumare la cena seguendo un ordine particolare di cibi e preghiere che prende il nome di seder, parola che in ebraico significa per l’appunto ordine…
  5. Berakhot necessarie Usi o Minaghim/Giove – Presso alcuni ebrei vige la Mitzvah di recitare la lettura del Cantico dei Cantici, preferibilmente in Yom Tov e/o nello Shabbat
  6. Pesach shenì/Saturno – In ricordo degli ebrei che non erano riusciti a cibarsi del sacrificio di Pesach per impurità rituale, è Mizvah cibarsi di Matzah anche il giorno 14 del mese ebraico di Iyar nella ricorrenza chiamata Pesach Shenì o Pesach Katan…
  7. Halakhah sul soggiorno nell’Egitto biblico antico/Urano – I Maestri ebrei, come anche Maimonide, hanno stabilito per il popolo ebraico di non soggiornare troppo tempo in tutto il luogo dell'”Egitto antico biblico…
  8. Pesach e Pasqua cristiana/Nettuno – La celebrazione cristiana della Pasqua commemora la passione, morte e risurrezione di Gesù, avvenute in concomitanza con la celebrazione ebraica di Pesach. In quell’anno la Pesach ebbe luogo di sabato (giorno che per gli ebrei inizia la sera del venerdì) e perciò tuttora la liturgia cristiana della veglia pasquale la sera del sabato santo contiene la lettura degli stessi brani biblici utilizzati dagli ebrei per la Pesach.

Liberamente ispirato by Wikipedia

Internet: Talmud un presunto “antenato”

By Calendario della Luna Verde

Ipertesti e San Tommaso: figlio e papà (III)

English Version

Latina Versio

Spunti in Ligure

Spunti in Piemontese

LA NOTTE DELLA PASQUA

 

Precedente Pasquetta o Lunedì dell'Angelo? Successivo Coniglio Pasquale nuovo idolo di Primavera?